Riconoscere le erbe d’inverno a Chiusure (SI)

Evento rinviato per maltempo dal 31 gennaio al 7 febbraio, ancora pochissimi posti disponibili!

Prima passeggiata di riconoscimento erbe del 2021! Sì, in netto anticipo rispetto al solito. E sì, fa freddo, ma di questi tempi si sente l’esigenza di approfittare di ogni finestra di libertà per poter uscire in natura a nutrire le nostre passioni, la nostra voglia di conoscere, il nostro desiderio di contatto con il paesaggio che abitiamo.

Camminare all’aria aperta ci permette di stare insieme in tutta sicurezza, e lo faremo passeggiando nei dintorni del Borgo di Chiusure, immerso nel paesaggio spettacolare delle Crete Senesi, su un nuovo sentiero mai percorso finora durante i miei corsi.

Se pensate che le erbe di campo si raccolgano solo in primavera rimarrete increduli di fronte all’abbondanza di piante che avremo modo di osservare, imparando a distinguerle e a conoscere i loro utilizzi in cucina e in fitoterapia.

Domenica 7 febbraio ore 10:00 – 12:30
Borgo di Chiusure – Crete Senesi (SI)
Partecipazione: 15 euro a persona.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 5 febbraio a [email protected] o al 370.3120351 (sms, whattsapp, telegram).
Raccomandati scarpe adatte all’umido e abbigliamento caldo.

Per l’evento facebook cliccare qui.

All’iscrizione vi verrà inviato un modulo da compilare con il regolamento di sicurezza da seguire durante l’escursione. Sarà obbligatorio indossare la mascherina e mantenere sempre la distanza di 1,8 metri dagli altri partecipanti e dalla guida.

Conduce la passeggiata Claudia Renzi, esperta di piante selvatiche, dei loro usi culinari e terapeutici, della loro raccolta e conservazione, ed autrice del blog https://granosalis.org, in cui scrive di cucina naturale, erbe spontanee e autoproduzione dal 2012.

Data

07 Feb 2021
Expired!

Ora

10:00 - 0:30

Costo

15.00

Luogo

Borgo di Chiusure
Asciano (SI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su