Archivi per il Mese: maggio 2018

La pappa al pomodoro…giallo e funky!


Il sole è generoso, in questa fine di maggio, sembra volersi rifare all’improvviso e velocemente del tempo perduto. La tanta umidità accumulata dalla terra torna verso il cielo, chiamata fuori dal calore intenso dei raggi; là fuori nei campi, nelle ore centrali della giornata, sembra di essere già a giugno inoltrato. Ma i papaveri, così abbondanti e rigogliosi, non mentono: saprebbero dire in che mese siamo anche a chi non consulti un calendario da un anno intero.read more

Tagliatelle di grano Turanicum al pesto di fave con fiori di cardo e d’acacia


Pagina bianca. E fuori dalla porta di casa, azzurro, verde brillante, i mille colori dei fiori e calore, accompagnato da un venticello fresco e dal ronzare delle api. In questi giorni maggio si sta facendo di nuovo riconoscere, ed io, nonostante le tante idee e ispirazioni che arrivano continuamente, non riesco davvero a trovare il tempo che vorrei per scrivere su queste pagine. Il cuore della primavera si è rivelato più pieno di impegni del previsto, e non riesco più a trovare spazi di vuoto, quelli che mi servono per riordinare le idee e dar loro possibilità di materializzarsi.read more

Aceto aromatizzato alla borragine e finocchietto selvatico


Questo è certo il maggio più strano che riesca a ricordare. Risvegli con una nebbia fuori dalla finestra che nemmeno a novembre, braccia e spalle troppo spesso ancora coperte, piumone ancora stabile sul letto, senza risultare eccessivo (e questa, devo dire, è la cosa che mi fa più piacere!). Ma i colori, ancora più brillanti quando esce un raggio di sole, parlano chiaro e affermano senza alcun dubbio e confusione il mese in cui siamo, il cuore della primavera.read more