Ultimi corsi sulle erbe in programma

mani_small
Ciao carissime e carissimi,
sono reduce da un weekend di bellissime escursioni nei campi, con gruppi curiosi e una profusione di piante e fiori da conoscere. Ora sono sul divano con i piedi all’aria che mi godo un po’ di meritato riposo, nel silenzio della mia casetta…oggi purtroppo non posso lasciarvi nessuna ricetta, il tempo di realizzare e fotografare non ce l’ho avuto proprio, ma vi lascio qualche aggiornamento sui miei ultimi corsi della stagione. Ultimi? Chissà, ho seriamente bisogno di un po’ di riposo e di un po’ di spazio vuoto, quindi credo che per un pochino mi fermerò, ma non si sa mai :) Mi dedicherò però a organizzare una cosetta interessante che ho in programma per settembre. Mi piacerebbe coinvolgere uno dei miei maestri in una due giorni qui sulle crete, forse ho trovato anche un bel posto in cui organizzare l’evento; vorrei incentrare il corso sull’importanza vitale della biodiversità, sia per quanto riguarda la natura selvatica, sia in relazione all’agricoltura. Restate connessi, appena avrò certezza di tutto vi farò sapere.
Intanto, se volete approfittare degli ultimi appuntamenti con me, sappiate che sarò domenica 15 maggio a Mercatale Valdarno e nel ponte del 2 giugno di nuovo a Livorno.
corbetina_small
corbetina_1_small
Camilla, che gestisce con la sua famiglia l’azienda agricola e bed&breakfast La Corbetina, mi ha invitata a tenere una giornata nella sua bella tenuta, dopo aver seguito un mio corso a Quercegrossa lo scorso marzo. Sono stata a fare un sopralluogo da lei lo scorso venerdì, e il posto mi è piaciuto moltissimo. Si trova vicino Montevarchi, tra la Valdichiana e il Valdarno, tutt’intorno al podere ci sono sono molti ulivi e un bellissimo bosco, ricco di piante particolari e grandissime felci, che prosperano sotto querce e castagni. Adoro fare i sopralluoghi per i corsi, camminare da sola alla scoperta di una flora nuova, fermandomi a scattare fotografie e appuntando i nomi delle piante sul mio taccuino. Mi rilassa particolarmente e mi riempie di entusiasmo, mi ritrovo sempre con un gran sorriso addosso che tende a persistere per tutta la giornata. Ho scovato bellissime piante, come l’assenzio vero e il delizioso nontiscordardime dei boschi, molto più grande di quello dei prati.
piante_small
Domenica 15 maggio faremo una passeggiata tra bosco e uliveti, poi mangeremo insieme e dopo pranzo ci dedicheremo alla preparazione di un oleolito con piante che raccoglieremo sul posto, che ognuno potrà portare a casa. Il costo della giornata è di 25 euro, comprensivi del pranzo, per prenotarvi contattate direttamente Camilla scrivendo a [email protected].
E chiaramente, se volete, potete fermarvi a dormire nelle belle stanze disponibili, se vi interessa chiedete a Camilla le sue disponibilità. Qui il sito della Corbetina, dove trovate foto e qualche informazione in più.

Giovedì 2 giugno poi tornerò al Casolare Alberelli a Nibbiaia, vicino Livorno, ospite di Sara, del suo compagno Nicola e della loro famiglia. Per dare un’occhiata al posto vi rimando al sito dell’agriturismo, dove ci sono delle bellissime immagini. Io, quando sono stata lì lo scorso aprile, non ho avuto nessuna voglia di mettermi a scattare; ero troppo presa, e sottolineerei presa bene, dalle attività per cui ero stata invitata e dalla bella compagnia. Anzi, ringrazio non so quale delle partecipanti al corso di aprile per la bella foto che ho messo in apertura e gli Alberelli per l’immagine della pedana poco sotto.
Faremo un seminario di 3 giorni in cui uniremo l’erboristeria allo yoga: ci sarà un maestro che vi darà la possibilità di fare pratiche yoga di un’ora nelle mattine di venerdì e sabato, e nel resto del tempo faremo passeggiate per imparare a riconoscere le piante intorno al casolare e laboratori pratici, in cui scopriremo come utilizzarle in semplici preparazioni erboristiche. È un seminario residenziale che prevede quindi il pernottamento e i pasti, che prepareranno per noi Sara e sua madre Cristiana.
Posso assicurarvi che il posto è davvero bello: il podere si trova a 10 minuti dalla costa degli Etruschi, ma in una posizione dominante, da cui si gode uno splendido panorama sul mare e da cui nelle giornate più limpide si vedono l’Isola di Gorgona, l’Elba, Capraia, addirittura la Corsica. La sala in cui faremo pratica yoga e laboratorio è ai margini del bosco, una grande sala con pavimento di legno e pareti di vetro, che lasciano spaziare lo sguardo sul mare all’orizzonte e sul bosco intorno.
pedana_alberelli_small
Le stanze sono molto belle, l’aria profumata di mare e conifere, l’atmosfera rilassata e allegra. E la notte c’è un silenzio eccezionale, inframezzato dal suono del cuculo e da qualche verso di capriolo. Che dite, vi ho invogliati abbastanza? :)
Il seminario si svolgerà dal primo pomeriggio di giovedì 2 giugno fino al primo pomeriggio di sabato 4. Il numero di partecipanti è fissato a un massimo di 10, quindi se siete interessati prenotatevi prima possibile scrivendo a Sara a [email protected] o chiamandola al 3388281256, vi manderà anche il programma completo. Il costo è di 330 euro, che comprende oltre al corso le pratiche yoga, se volete, i pernottamenti e tutti i pasti. Io non vedo l’ora di andare, saranno giornate impegnative ma sicuramente bellissime.

Spero di incontrarvi in una di queste occasioni, buona settimana a tutti e a presto!!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!

Leave a reply