Semplicemente piselli


La prima volta quest’anno che ho comprato i piselli freschi non sono riuscita a cuocerli. Li ho mangiati tutti crudi, ed era una bella bustona, ve l’assicuro. Le volte successive poi li ho cotti, ma mentre li sgranavo almeno un quarto non sono riusciti ad arrivare alla pentola. Certo bisogna avere la fortuna di trovarli buoni, altrimenti queste perline verdi rischiano di essere deludenti…io li ho trovati! Un giorno vi parlerò del mio spacciatore :-)
Volevo inserire una ricetta prima che finisca il periodo dei piselli, ne ho prese in considerazione diverse, ma alla fine ha vinto la più semplice in assoluto! Io li cucino quasi esclusivamente in questo modo, perchè sono talmente buoni e dolci che mi riesce difficile mischiarli con altre cose.

// Piselli in umido con cipolla //

°° Ingredienti °°

  • 1 kilo di piselli freschi, o 300 grammi di piselli sgranati
  • 1 cipolla bianca
  • olio e.v.d’oliva
  • sale
Sgranate i vostri piselli, prevedendone una quantità maggiore del previsto per il discorso di cui sopra. Se li sgranate in compagnia, esagerate con la quantità.
Tritate la cipolla e fatela rosolare con l’olio e un pizzico di sale in una pentola d’acciaio. Unite i piselli e aggiungete acqua fino a coprirli. Portate a bollore e cuocete per circa 20 minuti, salando solo a fine cottura.

Tutto qui. Estremamente semplice quanto appagante!
Per una variante speziata potete aggiungere alla cipolla un cucchiaino di curry mentre la rosolate.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo!

Leave a reply