Quinoa e lenticchie alle spezie

Da quello che leggo in giro sulla rete, pare che in molti abbiano problemi nel capire come far fuori quella confezione di quinoa che hanno in dispensa dalla notte dei tempi. In realtà la quinoa è un alimento semplicissimo da preparare, è veloce e anche con pochi condimenti semplici e crudi può dare grandi soddisfazioni. Forse è solo che per noi è un cibo relativamente nuovo, quindi culturalmente non ci abbiamo ancora fatto troppo l’abitudine. E allora abituiamoci! Andate a riesumare quel pacchetto in fondo al pensile della cucina. Se ormai è troppo tardi ed è scaduto, vale la pena comprarne un altro e non fargli fare la stessa fine :-)
Questa ricetta è di Francesco Tramontano, l’ho scovata sul Pasto Nudo e mi è piaciuta subito, visto il mio amore per le spezie. Ve la ripropongo qui con le mie modifiche, date da gusto personale o da mancanza di ingredienti!

// Quinoa e lenticchie alle spezie //

°° Ingredienti °°

  • 300 grammi di quinoa
  • 120 grammi di lenticchie
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 foglie di alloro
  • 2 gambi di sedano
  • 4 carote medie
  • 1 cipollotto rosso medio
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaino di coriandolo in grani
  • 2 cucchiaini di semi di mostarda gialli
  • olio e. v. d’oliva
  • sale
Mettete la quinoa in un pentolino coprendola con acqua fredda pari al doppio del suo volume. Portate a bollore e salate leggermente. Cuocete poi per 15 minuti circa, finché i chicchi non assorbono l’acqua, o comunque finché non vedete l’anellino intorno al chicco iniziare a staccarsi.
Cuocete le lenticchie in acqua con lo spicchio d’aglio, le foglie di alloro, un mezzo gambo di sedano e parte del prezzemolo. Salate moderatamente solo a fine cottura e scolatele quando sono ancora un po’ al dente.
Tagliate a cubetti le carote e il resto del sedano e ad anelli sottili il cipollotto, scaldate un filo d’olio in una padella e lasciate stufare coperte le verdure con un pizzico di sale per una decina di minuti, aggiungendo un po’ d’acqua se necessario. Devono essere cotte ma ancora croccanti.
Riunite le spezie in un padellino antiaderente e tostatele per un minuto, poi pestatele tutte insieme (e godetevi il profumo mentre lo fate!). Aggiungete metà delle spezie alle verdure verso fine cottura, poi riunite insieme la quinoa, le lenticchie e le verdure in una ciotola e completate col resto delle spezie, un po’ d’olio a crudo e il prezzemolo tritato.
Ti è piaciuto questo post? Condividilo!

Leave a reply