Archivi per la Categoria: Erbe spontanee

Ricette di cucina naturale e stagionale con le erbe spontanee, monografie sulle piante selvatiche, suggerimenti per l’uso officinale delle erbe, riconoscimento, raccolta, essiccazione.

Su GranoSalis racconto il mio percorso di conoscenza di erbe, frutti e arbusti spontanei della mia zona, la bassa Toscana, condividendolo con voi. Uso molto le erbe selvatiche nella mia cucina, soprattutto in primavera e in autunno, raccolgo piante officinali e ne faccio preparati erboristici semplici da realizzare in casa, oltre ad essiccare le erbe per infusi e tisane utili in ogni stagione.

Infuso riscaldante allo zenzero e peperoncino

tisana_zenzero
Ebbene sì, mi sono presa una vacanza…10 giorni che non scrivo su questo blog! Che vi devo dire, mi ci voleva e mi sento molto bene dopo questa pausa, pronta a mettermi sotto per l’inizio del nuovo anno con nuovi progetti e attività che piano piano vi rivelerò anche attraverso queste pagine. Il bellissimo sole che insieme al clima insolitamente mite ha accompagnato il Natale e ancora illumina questa fine del 2012 è un bel preludio per un nuovo inizio.
Per chi si fosse dato agli eccessi durante il Natale e per chi lo farà durante la notte di San Silvestro, oggi propongo un bel rimedio naturale ed efficace per quando il corpo chiede il conto e entra in malattia. read more

Rosa canina – Autoproduzione di Dicembre


Fuori piove a dirotto, da due giorni. Io, appena sorseggiato l’ultimo succo di melograno che la mia prodiga pianta mi ha concesso (non so quando mi rassegnerò al fatto che non ho più melograni da spremere), approfitto del diluvio per starmene qui rintanata e parlarvi un po’ della mia ultima raccolta di frutti selvatici. Finalmente una rispolverata alla categoria delle erbe spontanee, che nella stagione fredda se ne sta un po’ in letargo pure lei. Novembre è il mese ideale per raccogliere i falsi frutti di rosa canina, il che oltre a dare l’occasione per bellissime passeggiate lungo sentieri di campagna, ci consente di fare scorta di queste bacche preziose, utilissime guardacaso proprio per prevenire e contrastare i vari malanni invernali. Ma quanto è saggia la natura?read more

Olio di iperico


Scrivere in questo blog sta stimolando prepotentemente la streghetta che è in me. Oltre a sperimentare e armeggiare in cucina, metto il radar ogni volta che mi ritrovo a camminare in un prato, per individuare e riconoscere le erbe che incontro, e quando sono a casa mi metto su internet e sui libri per vedere che ci si può fare con tutto questo bendiddio. “Ma come, questo è un blog di cucina, mica di erboristeria”, direte voi. É vero, nasce così, ma neanche ha iniziato a diffondersi che già mi è sfuggito di mano :-).read more

Equiseto


Tra le altre, tante cose che crescono nei campi qui dietro c’è l’equiseto, cosa che rende me molto contenta e i proprietari dei campi coltivati a grano e girasoli forse meno, dato che questa pianta è altamente infestante. Per quanto mi riguarda ho pensato bene di mettere a frutto quest’abbondanza, raccogliendo un po’ di fusti e mettendoli a essiccare, consiglio che dò anche a tutti quelli che riescano a individuare piante di equiseto da qualche parte. Non dovrebbe essere difficile, dato che cresce un po’ ovunque in Italia, principalmente in luoghi umidi e sabbiosi, sui bordi di fossati o piccoli corsi d’acqua e nei campi incolti. read more

Camomilla


É passato un anno da quando siamo entrati nella nostra attuale casa. Lo scorso giugno erano così tante le cose a cui pensare e il posto era ancora così nuovo che non ho notato veramente tutto ciò che cresceva qui intorno. L’abitudine al luogo mi ha fatto poi tirare fuori tutto il mio spirito d’osservazione e la mia attenzione ai dettagli, e ho tenuto d’occhio le metamorfosi della natura durante questi mesi. Una delle cose che ho scoperto è che appena imboccata la strada fuori di casa, ci sono un sacco di piante di camomilla!read more