Archivi per la Categoria: Dolci

Vegan pancakes allo sciroppo di melograno

pancakes
Avete presente Pinterest? Quel concentrato diabolico di immagini stupende provenienti da ogni dove? Io, vi dico la verità, cerco di evitarlo il più possibile, perché se inizio a girarci dentro non ne esco più e rischio di perdere le mie giornate a farmi sovrastimolare dalla abnorme mole di informazioni, anche visive per l’appunto, che offre internet, per quanto possa essere eccezionale avere questa possibilità e questa fonte inesauribile da cui attingere per conoscere, prendere ispirazione, studiare o anche semplicemente bearsi delle splendide immagini che vengono prodotte ogni giorno in ogni luogo. Talmente è grande questa ricchezza che alle volte rischia di essere troppa, e almeno per me è sempre necessario a un certo punto dare uno stop e uscire a guardare immagini vere con i miei occhi. read more

Sciroppo di melograno e lecca-lecca fatti in casa – Doppia Autoproduzione di Novembre e annuncio contest!

lecca-lecca
Vi ho stupito, eh?! Una doppia autoproduzione questo mese, che pare tanto laboriosa a vederla ma così laboriosa non è. Volevo fare qualcosa di particolare e che si prestasse ad essere infiocchettato e regalato, e tutto ciò perchè questo post si lega ad un annuncio speciale che è un contest. Mio? Nooooo…meglio! Sono stata chiamata a fare da giuria ad un contest molto bello e particolare, che arriva per festeggiare il primo compleanno del blog di Mari, Cucina verde dolce salata. Mi ha fatto un enorme piacere ricevere la sua mail in cui mi ha chiesto di partecipare, insieme ad altre 3 foodblogger che poi vi dico, alla scelta del vincitore della sfida culinaria che ha pensato di proporre a voi tutte e tutti. Ora, già mi stuzzica parecchio l’idea di esaminare le ricette una ad una e scegliere la migliore (oh, se volete ci sono anche per contest fisici eh! Di quelli che si mangia, si beve, si assaggia ogni sorta di delizia e poi si alza la paletta con il voto. Tenetemi presente!), ma la cosa mi piace ancora di più per l’argomento che Mari ha scelto, che ha a che fare proprio con l’autoproduzione. read more

Castagnaccio

castagnaccio
Finchè sono in Toscana, mi viene spontaneo esplorare un po’ dei piatti tradizionali di questa terra bellissima che mi ha adottata da 3-4 anni. Chissà dove potrei finire tra una manciata di mesi o poco più! Finchè sono qui approfitto degli splendidi paesaggi, della terra generosa, dei buonissimi prodotti del territorio e della vista delle colline dolci e sinuose che in questa stagione sono davvero il massimo, con la nebbia bassa nelle mattinate di sole o la luce contrastata e intensa del tramonto tra le zolle color argilla. Riguardo alla cucina tradizionale toscana, ho in testa un articolo con uno special guest che pensavo di fabbricare il prossimo mese…credo sarà parecchio divertente per me farlo e spero interessante per voi leggerlo :-)read more

Vegan muffin integrali alle fragole

muffin_fragole
Maggio è il mese in cui sono nata. L’anno scorso è stato il mio trentesimo compleanno e questo blog era lì che girava nella testa, come progetto che prima o poi sarebbe arrivato a terra, forse più poi che prima, che per rimandare c’è sempre tempo. Però quel giorno ho ricevuto un regalo che non mi aspettavo proprio: Gabriele mi ha detto che avevamo un appuntamento, che era una sorpresa, e io proprio non capivo chi poteva esserci ad aspettarci, con chi ci dovevamo incontrare. Insomma, l’appuntamento era con lei, a cui aveva affidato in gran segreto il lavoro di disegnare l’header di GranoSalis. E Chiara ci ha preso subito, solo un paio di revisioni così per provare, ma la sua idea dell’omino con i germogli in testa era perfetta dall’inizio. read more

Biscotti al cioccolato e fleur de sel – Autoproduzione di Aprile?

biscotti_fleurdesel
E vabbè, lo ammetto, ci sto provando. Questo mese non sono proprio riuscita né a pensare, né tantomeno a realizzare qualcosa per l’autoproduzione di aprile, e sto provando a spacciarvi dei semplici biscotti come originalissima self-production, in tempo in tempo per rispettare il nostro appuntamento giusto alla fine del mese. Però un attimo, non vi fate idee sbagliate, seguitemi in questo breve ragionamento poi ne riparliamo. Si dà il caso che io abbia preparato questi biscotti goduriosi per farne due regali di compleanno per due diverse persone, che ho incontrato a Roma il weekend appena passato.read more

Ciambelline al vino e grani antichi

ciambelline
Questi per me sono mesi faticosi, tutto il mio essere è messo a dura prova, mentalmente, emotivamente e di conseguenza anche fisicamente. Ci sono giorni in cui preferirei essere inghiottita dalla terra piuttosto che trovare una soluzione ai problemi che mi si pongono di fronte e affannarmi dietro a pensieri, azioni, relazioni. Poi esco un attimo di casa e le strade sono così:read more

Vegan plumcake al succo di carote e cioccolato

torta_succo_carote
C’è voglia di dolci nell’aria. Un po’ perchè st’inverno c’ha un po’ stufato a tutti, un po’ per questo clima di incertezza che aleggia nell’aria in questo periodo, in questi giorni e soprattutto stasera. Una certa voglia di coccolarsi un po’ direi che ci sta tutta, io almeno ne ho, se ne avete pure voi questa ricetta vi darà una mano :-)
Di torte alle carote magari ne avrete già preparate o per lo meno mangiate, ma magari impasti con il succo di carote non vi è ancora capitato di sperimentarne e anche io questo qui l’ho scoperto da poco. É un dolce buono, morbido e semplice; nella ricetta originale che ho trovato viene consigliata la farina manitoba, ma io l’ho provato anche con metà farina semintegrale di grano del faraone e metà farina di riso e non mi è sembrato che ci fosse questo maggior bisogno di glutine per la riuscita del plumcake, quindi variate pure le farine come volete.read more

Strudel di mele


Un dolce finalmente!!! Quello che ci voleva per me in queste giornate, caratterizzate da una nebbia fitta e persistente che neanche in Valpadana. Se c’è una cosa che climaticamente non sopporto e mi intristisce è la nebbia, soprattutto sapendo che dietro c’è un sole luminosissimo. Mi consolo col camino acceso e questa delizia fatta di pochi e semplici ingredienti che danno un gran risultato, soprattutto per chi come me adora le mele. Sarò breve che domani parto e ho ancora un po’ di cose da fare. Per questa ricetta devo ringraziare Marina, della scuola di cucina naturale Gioia di vivere, di cui vi ho già parlato in occasione della zuppa di cavolo nero e fagioli. Marina con i dolci ci sa fare davvero, tant’è che ha da poco attivato un nuovo corso specifico per la pasticceria naturale, invidio chiunque abbia partecipato e parteciperà in futuro!read more