Archivi per la Categoria: Autoproduzioni

Sciroppo di fiori di sambuco e appuntamenti in edicola

sambuco_sciroppo_small
Ogni promessa è debito. E quindi eccomi qui a parlarvi dello sciroppo di fiori di sambuco e di come farlo, dopo avervi già fatto vedere una sua possibilità di utilizzo nella torta crudista della scorsa settimana. Non ero affatto certa di riuscire a scrivere questo post in tempo, ma quello che sapevo è che questa primavera lo sciroppo volevo assolutamente sperimentarlo. Ho iniziato a veder fiorire il sambuco già ad inizio maggio, e ho avuto così tanto da fare (e quando non avevo da fare sono stata così pigra) che disperavo di riuscire a prepararlo prima che le piante sfiorissero irrimediabilmente. Ma continuando ad osservarlo per tutto questo tempo, mi sono resa conto che i fiori continuano a sbocciare per un periodo davvero molto lungo, tanto che è ancora possibile trovare bellissimi ombrelli freschi sulle piante, perfetti per la raccolta, carichi di principi attivi e profumatissimi.read more

Farina di piselli, anzi, di baccelli!

farina_baccelli_small
Ora che la pioggia ha dissetato a dovere la terra già troppo arida per fine maggio, questa tarda primavera è ancora più bella. Le spighe di grano hanno iniziato a piegare la testa al sole, riempiendo i campi che riflettono la luce dell’alba come enormi specchi verde-oro. A mezzogiorno l’odore dolce delle ginestre entra dal finestrino aperto della macchina mentre guido, mischiandosi alla mia pelle, alla mia voce e a quella di Eddie Vedder con il suo ukulele. Dopo il tramonto, il fieno tagliato di fresco si carica di tutta l’umidità della sera ed entra senza bussare dalla mia porta socchiusa col suo odore leggero ma deciso, quell’odore particolarissimo e delizioso di campagna notturna.read more

Barrette di frutta secca e cereali

barrette_1_small
Non so se l’avete notato, ma da qualche settimana sono comparsi dei banner pubblicitari qui accanto nella colonna laterale. Sono stata combattuta a lungo sulla scelta di inserire o meno pubblicità nel blog e alla fine ho deciso che l’avrei fatto, ma alle mie personali condizioni. Ho ricevuto qualche offerta da agenzie pubblicitarie nei mesi passati, senza contare la possibilità nota più o meno a tutti di Google Adwords. Ma non mi piaceva l’idea di veder comparire messaggi promozionali a casaccio che non avessero a che fare con quello di cui parlo qui, o che peggio ancora ci andassero in contrasto totale. Volendo mantenere una certa qualità e coerenza anche in questo ambito, ho deciso di non delegare questo compito importante e di contattare io stessa le aziende che avrei voluto pubblicizzare, aziende di cui peraltro ho già parlato in queste pagine senza ricevere compenso alcuno, e di cui avrei continuato comunque a parlare a prescindere da qualsivoglia collaborazione pagata. read more

Luppolo!

luppolo_vapore
Dovete sapere che mi capita di accendere il radar alla ricerca di erbe anche mentre guido. O meglio, mi capitava, fino a che poco prima dello scorso natale ho pensato bene di fare un bel salto nel fango in un campo ai margini di un sentiero che frequento spesso, rimanendo miracolosamente illesa, ma facendo oltre 300 euro di danni alla macchina. Non stavo cercando erbette in quel momento, mi sono distratta in un modo ben più stupido, ma da lì in poi ho chiaramente evitato di lasciar troppo vagare lo sguardo mentre sono al volante. La scorsa estate però, quando tutto ciò non era ancora successo, mentre percorrevo una splendida strada sterrata superpanoramica dalle parti di casa mia, qualcosa ha catturato istantaneamente il mio sguardo, portandomi a frenare immediatamente urlando da sola come una matta: “LUPPOLO!!!”. Ho trovato uno slargo subito dopo in cui fermarmi, sono scesa di corsa dalla macchina e sono scoppiata in una risata euforica. Era proprio luppolo!read more

Detersivo per il forno con cenere di legna

camino
La casa in cui vivo è piccolina, molto scomoda per certi versi, con i muri talmente sottili che la mattina posso sentire la pipì del vicino scendere goccia a goccia mentre ancora dormicchio nel mio letto, una cucina decisamente essenziale e poco luminosa, un freddo d’inverno che se adesso vi dico quanti gradi ci sono quando mi sveglio vi prende un colpo. Ha dei difetti, ma anche dei pregi, in particolare uno, comune ad altre case in cui ho abitato dopo aver lasciato Roma: il camino. No, dai, quant’è bello il camino? read more

Burro di mandorle fatto in casa

burro_mandorle
Sono di poche parole ultimamente, forse perchè passo troppo tempo al computer ad arrovellarmi il cervello e ingobbirmi sullo schermo per modificare il codice del futuro nuovo template di Granosalis. Nonostante lo sbrocco che mi viene quando non riesco a fare delle cose, cercando disperatamente la dicitura giusta per spostare più in alto o più in basso quel box newsletter maledetto, con la finestra di Firefox aperta per esplorare il codice e altre 15 finestre che affacciano su forum di smanettoni, provo un insano piacere quando riesco magicamente a muovere un certo elemento, cambiare colore a un altro, allineare il testo di qua o di là. read more

Olio aromatizzato alle erbe

olio_aromatizzato
Due settimane di silenzio e il natale alle porte, due giorni al solstizio d’inverno e neanche uno straccio di menù delle feste su queste pagine…oh, chevvidevodire, voi che mi seguite da un po’ lo sapete che qui non si è mai respirato un grande spirito natalizio. Quest’anno poi non sono tanto in vena, come non lo sono in questi giorni di scrivere, la pagina bianca davanti a me è quasi un ostacolo da superare più che una miniera di possibilità. Ho avuto delle settimane un po’ particolari, in cui anche l’appuntamento col blog è passato completamente in secondo piano (e figuratevi i lavori per la nuova grafica, sappiate che aspetterete un bel po’ prima di vederne i risultati!). Però nel mio piccolo un contributo a queste feste vorrei darlo pure io, e come al solito lo faccio con l’autoproduzione.read more

Ceci in scatola homemade

ceci_scatola
Dicembre è qui, uno strano dicembre, con i termosifoni ancora mai accesi e il fuoco nel camino più per compagnia che per necessità.
Un mese che per molti significa autoproduzione, col Natale alle porte e la voglia di fabbricare regali speciali con le proprie mani. Torno anch’io in argomento, ma con una preparazione che, devo dire, forse non si presta così tanto ad essere messa sotto l’albero, ma che, come ogni prodotto che scegliete di non comprare e di produrre da voi scegliendo i vostri ingredienti, è di certo un gran regalo per voi stessi e per chi si unisce alla vostra tavola.read more

La mia compagna di vendemmia

vigne
Metà ottobre, l’autunno inizia a far sentire davvero la sua presenza, una splendida presenza qui in bassa Toscana, ancora ricca di calore e di luce meravigliosa, che irradia i campi arati di fresco, gli ulivi carichi di frutti quasi pronti per essere raccolti, i filari delle vigne ormai spogli dei loro grappoli, ma ancora adornati di foglie che dal verde iniziano a virare verso il più intenso dei rossi.read more

Gomasio homemade

gomasio
L’avevo detto che mi sarei adattata al clima autunnale e lo faccio. Basta gelati, torte fredde e frutta estiva (sigh!). Mi rassegno anche io all’arrivo di ottobre, al rientro in vigore dell’ora solare ormai prossimo, a tenere chiusa la porta finestra che dà sul giardino la sera, a mettere i calzini. C’è chi si consolerebbe con una bella torta calda o con un pane profumato appena uscito dal forno in questa situazione. Io invece scelgo il gomasio, e vi dirò perché.read more