Archivi per la Categoria: Autoproduzioni

Latte di mandorla fatto in casa

latte_mandorla_small
Ve l’avevo detto la scorsa settimana che avrei abbandonato un attimo le piante e sarei tornata in cucina. Lo faccio con una base incredibilmente semplice quanto utile e versatile, per cui vi serviranno due soli ingredienti: acqua fresca e quella che per me è la regina della frutta secca oleosa, ossia la mandorla.
Mi piacciono tantissimo le mandorle. Le mangio in ogni stagione dell’anno. Ultimamente, devo dire la verità, sono state un po’ surclassate dalle nocciole nella mia classifica della frutta secca, ne avevo un bel po’ in guscio prese dalla Sicilia che stanno ora tristemente finendo, e ho divorato ultimamente quelle sgusciate e tostate di una recente conoscenza, Meri della Fattoria Roncaglia di Ronciglione, vicino Sutri nel viterbese, che ne produce di buonissime (e ci fa pure una crema di nocciole al cacao che è da urlo. read more

L’eleganza del tiglio

tiglio_small
Me ne sono stata per i fatti miei in questi giorni e ho trascurato un po’ il blog…non per questioni lavorative o impegni vari, stavolta, ma per passare qualche giorno nella mia vecchia Roma, che erano più o meno 6 mesi che non mi facevo vedere, fatta eccezione per una toccata e fuga a febbraio in occasione di una gara di ravioli (questi qui) in famiglia. Giusto il tempo di prendere un pullman, vincere la sfida e tornare a casa bella tronfia, eheheheh. …… No, vabbé, non è vero. read more

Un oleolito di camomilla

camomilla_small
Questa tarda primavera che somiglia ogni giorno di più all’autunno certo non favorisce la raccolta delle erbe, come taglia le gambe a tanto altro. Mi sembra di essere come sospesa in un inverno che non finisce mai, ancora impossibilitata a scoprire con leggerezza gambe e spalle, nonostante il solstizio così vicino e le giornate così lunghe. Sulle strade, la mattina, è tornata una nebbia che sa di novembre, la terra pare aspettare impaziente che il calore torni ad asciugarla.read more

Barrette energetiche al guaranà per Sergio e 4 anni di GranoSalis

barrette_energetiche_small
“E che ci fai già qui?!”, vi direte. Ho pubblicato appena qualche giorno fa un nuovo post sul sambuco e mi ripresento già il giovedì successivo, giorno piuttosto inusuale per l’uscita di nuovi articoli qui su questo blog. E magari in tanti siete già in viaggio verso mare, montagna, amici e parenti, che oggi è festa e in tanti vi godrete un bel ponte lungo baciato dal sole (ehm, sì, se siete a sud forse, che da queste parti non va proprio come previsto qualche tempo fa col meteo, ha grandinato di nuovo appena l’altro ieri).
È che a me, quattro anni fa, è venuto in mente di scrivere il primo articolo proprio un tranquillo pomeriggio di inizio giugno, senza badare a ricorrenze concomitanti o cose simili. Insomma, oggi sarà anche la festa della repubblica, ma è pure il compleanno di GranoSalis, che lo si sappia! read more

Marmellata di kumquat e mandarini con artemisia e pectina fatta in casa

marmellata_kumquat_small
Ve la ricordate la pectina autoprodotta che vi ho fatto vedere qualche settimana fa? Ebbene, sappiate che funziona, e anche molto bene! Sempre in occasione dell’ultimo ordine speciale di agrumi con MondoMangione, ho preso un pochino di kumquat, i mandarini cinesi, quelli che per dimensione somigliano a dei pomodori datterini e si mangiano in un sol boccone, con la buccia e tutto. Ho pensato di farci una marmellata, non tanto per me, che non amo molto le marmellate di agrumi, quanto per il mio lui e per regalarla qua e là. read more

Pectina fatta in casa e altri utilizzi degli “scarti” di arancia

pectina_small
Ecco, il 21 marzo è bello che passato da oltre una settimana e io ho pensato bene proprio adesso di mettermi a latitare e di non passare nemmeno ad augurarvi un bellissimo inizio di primavera. Posso farlo ora? Vale lo stesso?
Non sono troppo in grado di assicurare la mia solita costanza in questo periodo, ma sappiate che sono un vulcano di idee, avrei solo bisogno di più tempo per comunicare con voi, per farlo con tutta la calma necessaria, senza fretta, divertendomi. Com’è, come non è, adesso sono qui, a parlarvi di come ho sfruttato le bucce delle buonissime arance che ho preso più volte quest’anno tramite gli ordini speciali di MondoMangione. read more

Sull’essiccazione delle barbabietole rosse: chips e farina

chips_barbabietola_small
Ve lo dico, oggi sarò breve, e forse a qualcuno farà anche piacere, visti i fiumi di parole che lascio scorrere qui certe volte (ehm, ok, spesso). Un po’ è che ho tanto da fare: sto continuando a studiare e osservare la natura che si prepara alla primavera intorno a me, mi sto preparando per il corso del 3 aprile a Nibbiaia, vicino Livorno (qui l’evento su facebook, qui il post in cui vi ho dato tutte le info), per quelli che verranno dopo e per i laboratori che farò con i bambini delle scuole locali tra fine marzo e metà maggio, che, ancora più degli altri, mi mettono nella condizione di voler dare il meglio di me: la sento come una responsabilità molto grande, quella di venire a contatto con delle menti così giovani da una posizione di “guida”, di accompagnarle nell’osservazione della natura cercando di trasmettergli quell’amore e quel senso di caotica perfezione dell’universo verde. read more

Barrette di sesamo alla melassa fatte in casa

barrette_sesamo_small
Anche questa storia inizia molto lontano. Non troppo lontano nel tempo, quanto nello spazio. Inizia quel giorno in cui una cara amica, che ormai conoscete abbastanza bene, mi regala un vasetto di zucchero e uno della sua melassa, entrambi provenienti dalla stessa canna da zucchero, lavorata artigianalmente in casa per estrarre le due preziose sostanze da una vicina di sua nonna, nel profondo sud del Brasile. Lontano eh? Sì, parecchio, ma reso di colpo così vicino dagli occhi e dal cuore di qualcun altro.read more

La mela limoncella e la sua essiccazione

mele_22_small
Questa storia comincia qualche mese fa. Anzi, forse ancora prima. Vi ricordate delle mie prime visite ad Archeologia Arborea di cui vi ho narrato qui? Ebbene, poco tempo dopo ha iniziato a frullarmi nella testa un’idea, l’idea di un dono, un regalo alla mia amica più antica, non quanto le mele del frutteto, ma parecchio se paragonata alla mia breve vita. Ho pensato che sarebbe stato bello regalarle un albero, anzi regalarcelo, adottare a nostro nome uno degli alberi di San Lorenzo a Lerchi, perchè il raccolto delle sue mele potesse diventare per noi, amiche tanto vicine ma ormai separate dalla distanza chilometrica, un appuntamento da rinnovare ogni anno, nell’autunno ancora caldo di quelle terre meravigliose. read more

Preparato per cioccolata calda

cioccolata_tazza_small
E va bene, avevo detto di aver già esaurito l’argomento natale col post della scorsa settimana, ma lo sapete che quando mi prende il demone dell’autoproduzione poi non riesco più a liberarmene per un po’! E il natale si presta così bene a queste piccole delizie invasettabili che non posso non approfittarne adesso. Soprattutto se l’invasettabile in questione è anche qualcosa di molto invernale, così adatto a sposarsi con un camino acceso e una copertina della nonna: stiamo parlando della cioccolata calda, una delle coccole preferite di tante e tante persone ogni inverno. read more