Archivi per il Mese: settembre 2014

Torta crudista goduriosissima alle more

torta_crudista_more
Sono pessima, lo so…è il 29 settembre, l’equinozio è ormai passato, l’autunno è ufficialmente qui e io…posto una ricetta tremendamente estiva, una torta fredda, a base di frutta (e appena la settimana scorsa ho postato un gelato!). Sarà che l’estate non voglio proprio lasciarla andare, sarà che non mi rassegno a rifare la catasta di legna per l’inverno, sarà che il cambio di stagione lo detesto (e infatti ogni anno mi riduco a farlo più o meno a dicembre, quando davvero di lasciare canottiere nei cassetti non è più il caso). Sarà che questa torta, oltre ad essere tremendamente estiva, è tremendamente buona. read more

Gelato di more e banane

gelato_more_banane
Le avete raccolte le more? Le avete congelate come vi ho suggerito la scorsa settimana? Se non l’avete fatto e se le more lì da voi ci sono ancora, siete in tempo: raccogliete, mettete in freezer e poi tornate qua, che se ancora non fa troppo freddo ci prepariamo un bel gelato facile facile e 100% vegetale, senza gelatiera, senza attrezzi strani, solo un buon frullatore e 2 semplici ingredienti.read more

Frullato di more, pesche e fichi

Frullato_more_fichi_pesche
Forse il mese di settembre è ancora meglio di quello di agosto per quanto riguarda la disponibilità di frutta squisita e nutriente. Un’esplosione finale della natura prima della quiete invernale, in attesa di un nuovo risveglio. Vale la pena approfittarne no? Io in una delle mie ultime passeggiate con Graciela, di cui vi ho parlato la scorsa settimana, ho fatto visita a dei cespugli stracarichi di more enormi e dolcissime; nonostante fossi già provata dai circa 10 chilometri di cammino sotto l’ultimo, cocente sole di agosto, la sosta è stata d’obbligo e ce ne siamo tornate tutt’e due col nostro bel bustone di frutti meravigliosi. read more

La regina delle Autoproduzioni

pomodoro
Ci credete voi che alcune persone non si incontrano per caso?
All’inizio di quest’anno ho ricevuto una mail: era di una ragazza da poco approdata qui sul mio blog, trasportata dalla sua grande passione per le erbe e i frutti spontanei, che si chiedeva come fosse possibile che non ci fossimo ancora incontrate davanti a un cespuglio di rosa canina nel bel mezzo delle Crete Senesi, visto che abitavamo a pochi chilometri di distanza. Qualche mese dopo quei chilometri li ho percorsi e ho conosciuto Graciela, una persona bellissima con cui ho poi condiviso passeggiate, raggi di sole, pensieri, parole, musica e poesia. E con cui mi sento sempre un po’ in debito, perchè ad ogni mio passaggio per la sua splendida casa di pietra e di legno immersa nel bosco me ne torno sempre con qualcosa di verde e di vivo, che lei ama condividere e donare.read more

Come riconoscere il sambuco buono e come farci una marmellata

marmellata_sambuco_1
É tempo di raccolta per le bacche di sambuco! Per lo meno lo è qui da me, che al sud penso siano già belle che marcite e al nord chissà se ce la faranno a maturare vista la stagione davvero infame che c’è stata quest’anno (tanta solidarietà a tutti quanti, dalla Romagna in su, vi auguro un autunno pieno di sole!). Questa pianta dai fiori meravigliosi e dalle bacche scure e succose è diffusissima in tutta Italia e si può utilizzare per tante preparazioni diverse. Chiunque cerchi informazioni sul sambuco scoprirà facilmente che ne esiste un’altra specie altrettanto diffusa dai frutti molto simili, che sono però tossici. read more