Archivi per il Mese: aprile 2014

Ortica – Raccolta ed essiccazione

ortica
Vi succede di sentirvi troppo carichi di imput e informazioni esterne? Una sensazione di pienezza nella testa che non genera soddisfazione ma caos, confusione. Credo che nel nostro tempo, nel nostro mondo occidentale, sia qualcosa di molto comune e non so se sia un bene. L’informazione è vita, è humus fertile per la creatività, permette all’altro da noi di entrare in noi e stimolare nuove idee e punti di vista. Quando però diventa troppa credo che il suo ruolo si trasformi diventando più un’ostacolo che una risorsa per la nostra mente, così avida di assorbire da fuori che inizia a limitare la sua propria espressione creativa, la sua capacità di produrre qualcosa di nuovo, di personale. read more

Biancospino – Raccolta ed essiccazione

biancospino
Qui se continuo a temporeggiare e a lasciare questi articoli in sospeso va a finire che di tempo ne passa troppo, i rami sfioriscono e le informazioni che voglio passarvi per quest’anno diventano un po’ inutili. Questo mi scoccerebbe in modo particolare per la pianta di cui vi parlo oggi, perchè in verità questo post lo sto premeditando dallo scorso autunno, quando il Biancospino ho iniziato a conoscerlo. Sulla scia della raccolta dei falsi frutti di rosa canina ho iniziato a chiedermi se quelle bacche rosse che vedevo in abbondanza sui cespugli dietro casa e sui miei sentieri abituali avessero una qualche proprietà fitoterapica e valesse la pena raccoglierli. E sinceramente una parte di me, che dopo la rosa canina di bacche rosse non ne voleva più sapere, sperava davvero tanto che no, mentre l’altra parte era già pronta a mettersi sotto con la raccolta. Alla fine la prima è stata accontentata, ma anche la seconda, perchè l’appuntamento col biancospino è stato solo rimandato alla Primavera, che poi sarebbe adesso, anzi è già molto tardi! :-(read more

Carciofi brasati con le fave al profumo di menta e limone

carciofave_2
Questa settimana doveva essere dedicata ad un articolo diverso, ma che volete, i programmi non sempre si riescono a rispettare, quindi questa ricetta si è imposta con prepotenza per il semplice fatto di essere già stata cucinata e fotografata oltre una settimana fa :-). Tra l’altro il motivo per cui non posso rispettare i programmi è che il weekend mi si è riempito di cose molto piacevoli, di cui non vi posso parlare oggi anche se è lunedì perchè questo post è decisamente in differita, già scritto prima del weekend, aspettando il fine settimana e la passeggiata erboristica nelle colline sopra Stigliano, comune di Sovicille provincia di Siena, un territorio davvero splendido e incredibilmente ricco a livello naturalistico e paesaggistico, soprattutto in questo periodo dell’anno. read more

Cous Cous con borragine e ortica al profumo di limone

cous-cous_borragine
Non faccio fatica a riconoscere in me le caratteristiche di una persona nata col sole in Toro, ma molto spesso quelle dell’ascendente in Vergine mi sfuggono proprio. Casa mia è un delirio, la mia dispensa tocca alle volte dei livelli di disordine che mi rendono piuttosto difficile trovare un sacchetto di lenticchie o peggio ancora una bustina di zafferano, del mio desktop poi meglio non vi parli…Mi piace l’ordine, ma sono assolutamente incapace a mantenerlo. Quando riesco a farlo, anche solo per un paio di giorni, tutto mi appare più facile, chiaro e leggero. Quando invece il disordine cresce troppo intorno a me porta caos anche nella mia mente, che a sua volta mi porta a dedicarmi alle cose in maniera confusa e complicata, un circolo vizioso fin troppo scontato. read more